• Wine Terroir Importazione

Agnello al forno di pasqua - Proposte d'abbinamento

I nostri migliori auguri di buona Pasqua, con una proposta d'abbinamento cibo-vino speciale: l'agnello al forno, un classico pasquale per la cucina italiana.


Torna la rubrica dedicata all'abbinamento cibo-vino in edizione "speciale", oggi per Pasqua.

Dopo aver parlato, infatti, di alcuni piatti della cucina tradizionale italiana, della cucina giapponese, della cucina Tex-Mex e della cucina greca, ci concentriamo oggi su un piatto molto amato da tutti gli italiani, e che oggi sarà presente in molte tavole e cucine.

L'agnello cotto al forno è uno dei piatti cardine della tradizione pasquale italiana, spesso accompagnato dalle patate al forno.

Vi proponiamo quindi due abbinamenti per l'agnello al forno con i vini della Selezione Wine Terroir: uno più “tradizionale” ed uno più “rock”.

carne agnello vino rosso borgogna domaine vincent bachelet bourgogne Pinot Noir
Vincent Bachelet Bourgogne Pinot Noir, in abbinamento alla carne d'agnello cotta al forno

L'agnello al forno di Pasqua: l'abbinamento con il Bourgogne Pinot Noir

Il primo vino che proponiamo per l'abbinamento con l'agnello al forno di Pasqua è il Bourgogne Pinot Noir di Domaine Vincent Bachelet.

Si tratta di un vino rosso di Borgogna da uve 100% Pinot Noir, coltivate in varie zone attorno a Chassagne-Montrachet, ed affinato 11 mesi in barrique, di cui il 5% nuove. Il Pinot noir regala grandi soddisfazioni in abbinamento con l’agnello in quanto la sua elegante acidità aiuta a diminuire la sensazione di grassezza tipica della carne di agnello. Al tempo stesso il lieve tannino è ben integrato e non sovrasta la carne "coprendola" (come potrebbe accadere nel caso di abbinamento con un vino con tannini troppo taglienti). Il bouquet aromatico del Pinot Noir è particolarmente spiccato, con prevalenza di aromi di frutti di bosco e lievi sentori erbacei. Tali aromi sono spesso presenti anche in diverse ricette dove troviamo l’agnello accompagnato da coulis a base di frutti di bosco, adatto a smorzare eventuali note selvatiche troppo preminenti della carne.

champagne brut tradition corentin breton abbinamento cibo vino agnello di pasqua
Champagne Corentin Breton Brut Tradition, in abbinamento alla carne d'agnello cotta al forno

L'agnello al forno di Pasqua: l'abbinamento con lo Champagne Brut

Il secondo vino che proponiamo, per un abbinamento più "rock", è uno Champagne.

Si tratta dello Champagne Brut Tradition di Corentin Breton, uno spumante dalla zona della Côte des Bar da 60% Pinot Noir e 40% Chardonnay, con un affinamento di circa 36 mesi sui lieviti e un dosaggio Brut da 6 grammi/litro.

Ecco il nostro abbinamento “rock”, uno Champagne da assemblaggio tradizionale (Chardonnay e Pinot Noir), caratterizzato da una bollicina fine ma energica, che sgrassa e allo stesso tempo esalta la complessità organolettica della carne d’agnello. Lo Chardonnay con la sua acidità e le sue caratteristiche note agrumate dona una sensazione di leggerezza, che si accompagna al piatto. La componente di Pinot Noir, invece, regala struttura e maggiore complessità aromatica, contribuendo a donare la sensazione di “larghezza” sul palato. Uno spumante quindi da usare in chiave gastronomica, per accompagnare tutto il pasto e riempire di allegria anche la festività di Pasqua.


E voi, cari amici ristoratori, come abbinereste i vostri piatti di Pasqua con i vini della Selezione Wine Terroir? Siamo molto curiosi di saperlo, e vi invitiamo a inviarci i vostri abbinamenti e le vostre foto: saremo ben felici di condividerle!

Wine Terroir Srls è importatore e distributore di vini francesi e internazionali in esclusiva per il settore Horeca in Italia.

Scopri i nostri servizi, il nostro catalogo oppure scrivici una mail per info!

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti